Via Municipio, Pizzighettone (CR)
377 - 5362004
sanbassiano@chiesapice.it

Il borgo murato e i suoi tesori

Sulle verdi rive dell’Adda sorge PizzighettoneIl ponte Trento Trieste unisce la sponda sinistra dell’Adda a quella destra, dove sorge il quartiere di Gera
Sfruttando l’ostacolo difensivo naturale rappresentato dal fiume, nel XII secolo i Cremonesi costruirono sulla riva sinistra dell’Adda un imponente castello di cui oggi resta intatta solo una torre, la Torre del Guado
Nella Torre del Guado venne tenuto prigioniero il re Francesco I dopo essere sconfitto a Pavia nel 1525 dall’imperatore Carlo V. Dopo l’edificazione del castello, a ulteriore difesa, il borgo venne cintato da una semplice palizzata. La connotazione militare di Pizzighettone si fece sempre più netta quando, verso la fine del Trecento, la palizzata fu sostituita da una cinta muraria voluta da Bernabò Visconti

 

This produces a far more efficient way to write price finish the assignment.


Il centro storico di Pizzighettone conserva tuttora la cinta muraria pressoché intatta, alta 12 metri e lunga 2 chilometri. Inoltre ricchissimo è il patrimonio di chiese in esso custodito: la Chiesa di S. Bassiano, S. Rocco, S. Pietro e S.Marcello